• Francesco Ferri

Beat Tech | Mavic Air 2

Aggiornato il: 7 giorni fa

Salve a tutti lettori di Beat Gaming. Questo è mio primo articolo quindi mi presento. Sono un ragazzo di 22 anni amante del mondo della tecnologia in senso lato. In questa piccola rubrica, un po' diversa dai soliti articoli di giochi, vi parlerò delle novità nel mondo della tecnologia. Oggi iniziamo con un articolo dedicato al nuovo drone targato DJI uscito il 28 Aprile 2020.


Scopriamo assieme il nuovo Mavic!

Mavic Air 2 è il drone che unisce qualità e prezzo, infatti è un intermedio tra il famosissimo Mavic Pro 2 e l'altrettanto famoso Mavic Mini. Partiamo dal cambiamento principale apportato a questo drone, il telecomando. Molto diverso da quello del Mavic Mini e del Mavic Pro, soprattutto perché il cellulare va messo nella parte superiore, aiutando così ad avere un'ottima visuale, mentre i suoi predecessori ospitavano il cellulare nella parte inferiore e spesso una parte di schermo veniva coperta dalle dita della mano. Altro punto forte di questo drone è la durata della batteria che arriva fino a 32 minuti, veramente ottimo. La portata del Mavic Air 2 è di 10km (naturalmente in campagna, senza antenne o altri elementi che possano disturbare il segnale) e può registrare video in 4k a 60 Fps grazie alla camera principale di 48 Mpx, che ha la funzione di ridurre 4 pixel ad 1 ma con molte più informazioni. Il drone presenta 6 telecamere per creare in 3D una mappa dell'ambiente circostante e quindi visualizzare gli ostacoli e arrestarsi, in più ha anche la funzione che gli permette di calcolare la strada migliore per aggirare un ostacolo basandosi sulla mappa 3D che si crea. Dotato anche di 3 modalità: Tripod, (il drone va molto piano ma è super stabile) Normale e Sport (drone va molto più veloce). Altra cosa che cambia è la protezione per il Gimball che è un pezzo unico e non come quello del Mavic Pro 2.


Differenze tra modelli e prezzo di acquisto

Il Drone viene venduto in 2 modalità, Mavic Air 2 e Mavic Air 2 Combo. La differenza sta negli accessori, se comprate il combo oltre al drone avrete anche Borsa per trasportarlo, proteggi eliche, 3 batterie ed i filtri NGB, filtri per creare effetti durante le riprese che vanno aggiunte alla camera del gimball. Queste le cose principali da sapere sul nuovo drone di casa DJI. Potete acquistarlo sul sito principale della DJI al prezzo di 959€ nella versione standard e di 1024€ nella versione Combo.


La nostra opinione

Sicuramente è un ottimo prodotto anche in ambito professionale ed anche nella sua versione Combo costa meno del Mavic Pro 2, vero però che per chi lavora con i droni quest'ultimo rimane ancora la scelta migliore. Che dire, oramai la DJI è diventata un punto di riferimento per quanto riguarda i droni ed è sempre più apprezzata da fotografi e videomaker professionisti. Grazie mille per la lettura, vi auguro una buona giornata.



3 visualizzazioni

Via dei Martiri 129C Vinci (FI)

50059

beatgaming@pec.it

cod. fisc. 91047160485

P.IVA 06854720486

  • discord_piè_di_pagina
  • istagram2
  • Facebook_beatgames
  • twitch.tv_beatgames