• Valentina Esposito

Due anni di Beat Gaming!

Tornei, eventi, beneficenza e nuove novità in arrivo: Beat Gaming non accenna a fermarsi

È bello guardarsi indietro e tirare le somme di quanto è stato fatto, ma soprattutto sognare quanto ancora si può mettere in pratica. Gennaio è un mese molto speciale per noi di Beat Gaming, perché festeggiamo ben due anni dalla fondazione dell’associazione! Tanti progetti sono stati portati avanti, tanti ancora ne verranno: facendo un bilancio di questi due anni possiamo dire con orgoglio di aver creato una realtà totalmente immersa nel panorama videoludico, sempre promuovendo valori sportivi di amicizia, divertimento e solidarietà. Noi dello staff vi vogliamo ringraziare per essere stati con noi due anni e ci auguriamo di poter continuare a farvi divertire e a giocare assieme ancora per molto tempo!

Tornei per tutti

Diamo il nostro meglio quando organizziamo eventi: ci teniamo sempre in contatto con le community e i giocatori, coinvolti all’interno di 1-2 eventi al mese in media. Overwatch, Call of Duty, Clash of Clans e Fornite sono solo alcuni dei titoli che abbiamo voluto portare online e in sala LAN, raggiungendo così giocatori di tutte le età e registrando quasi sempre il tutto esaurito durante le fasi d’iscrizione dei tornei. Avete già controllato la nostra pagina Facebook? Magari c’è un torneo con iscrizioni ancora aperte, che aspetta solo voi!

Eventi a 360°

Non ci siamo limitati solo ai tornei! Abbiamo portato l’esperienza di Beat Gaming anche fuori dall’online, con eventi dedicati a titoli precisi oppure studiando format tutti nuovi. Abbiamo fatto esperienze meravigliose per esempio alla Games Week di Milano e al Labronicom di Livorno e abbiamo incontrato le community e gli appassionati durante gli appuntamenti in biblioteca di Yes We Play, ad Empoli, e durante la prima tappa di Mobile Party a Roma. Senza dimenticare i due eventi di beneficenza, a sostegno di associazioni che aiutano bambini disabili oppure gravemente ammalati. Momenti divertenti, entusiasmanti e competivi: esattamente quello che ci piace!

Enti, partner…amici!

Sono tante le persone che abbiamo incontrato in questi due anni, con cui abbiamo collaborato e stiamo costruendo progetti per un 2020 esplosivo. Asus Republic of Gamers, What The Factory, RedStar Gaming, biblioteca “Renato Fucini”, Supercell, The Last War e le community italiane di Clash of Clans, Youtubers del calibro di Gigi e e Mr. DLS sono solo alcuni delle collaborazioni che ci hanno accompagnato in questi due anni e con cui abbiamo lavorato spalla a spalla. Siamo sempre aperti a nuove esperienze e speriamo che sempre nuove realtà decidano di condividere un pezzo di percorso con noi!

“Ad oggi, il nostro percorso è stato esponenziale!”

Simona Niccolini, presidentessa di Beat Gaming, inizia così a tirare le somme di questi due anni appena passati. «Non si parla di vera e propria aspettativa, nel caso di Beat Gaming. Siamo nati con con una filosofia, la stessa che da due anni ci spinge a proporre eventi volti al divertimento, allo spirito di comunità e con una particolare attenzione per l'utente finale: il videogiocatore.» Non può ovviamente mancare una lista di buoni propositi per il prossimo anno: «Nel 2020 continueremo con le attività del 2019, cercando di implementare eventi sempre migliori sia in termini di quantità che di qualità. Particolare attenzione sarà dedicata al brand lanciato nel 2019 "Mobile Party", quindi non mancate di seguirci per rimanere sempre sul pezzo!»

4 visualizzazioni

Via dei Martiri 129C Vinci (FI)

50059

beatgaming@pec.it

cod. fisc. 91047160485

P.IVA 06854720486

© 2019 BeatGaming 

All Rights Reserved

  • Facebook_beatgames
  • istagram2
  • linkedin2
  • twitch.tv_beatgames